Home Bassa reggiana Canti di lotta, lavoro e libertà per il 1° maggio a...

Canti di lotta, lavoro e libertà per il 1° maggio a Castelnovo di Sotto






Domenica 1° maggio Castelnovo Sotto festeggerà la Festa dei lavoratori con l’iniziativa dal titolo “Al lavoro per la Pace”.

Il ritrovo sarà in piazza Prampolini alle ore 10.30. Si inizierà con l’esecuzione dei canti di lotta lavoro e libertà del “Coro selvatico popolare” diretto dal maestro Tiziano Bellelli. Porteranno un saluto il sindaco di Castelnovo di Sotto, Francesco Monica e la segretaria della Cgil di Reggio, Elena Strozzi. Nella chiesa della Beata Vergine della Misericordia sarà aperta la mostra “I problemi del fascismo” curata dall’Istituto Cervi.

Dalle 9.30 alle 11.30 verranno distribuiti i garofani: fiori simbolo della giornata.

L’iniziativa è organizzata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil con la collaborazione di Spi-Cgil Castelnovo di Sotto, Auser Telefono Amico, Anpi e comune di Castelnovo Sotto.









Articolo precedenteUe, Gentiloni “Il rischio di stagnazione è alto”
Articolo successivoBce “I rischi al ribasso per la crescita aumentano con la guerra”