Home Appuntamenti E’ ‘Sempre Maggio Fioranese’: domenica la presentazione in prima nazionale del libro...

E’ ‘Sempre Maggio Fioranese’: domenica la presentazione in prima nazionale del libro della psicologa Ameya Gabriella Canovi






Domenica 15 maggio è ancora ‘Sempre Maggio Fioranese’, con la prima nazionale del libro di Ameya Gabriella Canovi , dal titolo “Di troppo amore. Fuori dal labirinto della dipendenza affettiva” e la mostra mercato di prodotti tipici, artigianato e opere di ingegno in via Vittorio Veneto, tutto il giorno.
La giornata è organizzata dal Comitato ‘Fiorano in festa’ in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese.

Alle ore 11.00, presso il teatro Astoria di Fiorano Modenese, la psicologa Ameya Gabriella Canovi presenta, in anteprima, il suo libro sulla dipendenza affettiva, edito da Sperling & Kupfer, intervistata dal giornalista Guglielmo Leoni. L’ingresso è libero e gratuito, nel rispetto delle norme anti covid.

Nel libro la psicologa, condivide la sua lunga esperienza di sostegno a dipendenti affettivi raccontando le loro storie e spiegando il disagio di cui sono prigionieri, con le sue diverse manifestazioni: mendicare l’affetto o pretenderlo, manipolare o sedurre l’amato, riprodurre situazioni sentimentali velenose, subire la frustrazione di un desiderio di fusione mai soddisfatto. Con un approccio tanto rigoroso quanto ricco di empatia, delinea inoltre un percorso di conoscenza di sé capace di disinnescare il ‘troppo amore’, il bisogno eccessivo dell’altro, e l’invadenza dei rimpianti e delle recriminazioni per ciò che non si è avuto. Esplorare il proprio passato fino alle radici è il primo passo per riuscire a risanare l’amore improprio o ricevuto male che c’è alla base di questa sofferenza e a costruire nuove relazioni con responsabilità e libertà.

Per consentire lo svolgimento della mostra mercato via Vittorio Veneto sarà chiusa al traffico da via Gramsci a via Marconi, eccetto per i residenti e i mezzi di soccorso e sarà in vigore il divieto di sosta su entrambi i lati della via, dalle ore 7.00 alle ore 22.00.

 









Articolo precedenteE’ morto Carlo Savigni, fotografo del beat e fondatore di Modena Radio City
Articolo successivoIl presidente della Regione Stefano Bonaccini premia il Modena Calcio, neopromosso in Serie B