Home Bologna Miller sale sul secondo gradino del podio nel GP di Francia a...

Miller sale sul secondo gradino del podio nel GP di Francia a Le Mans

Bagnaia si ritira per una caduta mentre era secondo






Jack Miller conquista il suo secondo podio stagionale nel Gran Premio di Francia, andato in scena questo pomeriggio sullo storico Bugatti Circuit di Le Mans. Partito con il secondo tempo, il pilota australiano è stato protagonista di una partenza fulminea che gli ha permesso di guadagnare il comando della gara seguito da Pecco Bagnaia e dalla Desmosedici GP di Enea Bastianini (Gresini Racing).

Bagnaia, partito dalla pole position, ha però passato il compagno di squadra al quarto giro ed è stato in testa al GP fino al ventesimo passaggio, quando è stato superato da Bastianini, che aveva a sua volta passato Miller dieci giri prima. Purtroppo subito dopo Bagnaia è incappato in una scivolata alla curva 13 che ha posto fine alla sua gara.

Il Gran Premio di Francia è terminato quindi con due Ducati sul podio, con Bastianini primo e Miller secondo. Grazie a questo risultato, il pilota del Ducati Lenovo Team sale in quinta posizione in classifica generale a 40 punti dal leader Quartararo. Bagnaia resta invece settimo a 6 lunghezze dal compagno di squadra. Ducati rimane invece saldamente al comando della classifica costruttori, con 54 punti di vantaggio sul secondo, mentre il Ducati Lenovo Team è quarto nella classifica riservata alle squadre.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 2°
“Con la gomma morbida sapevo che sarei dovuto restare calmo e ho cercato di non spingere troppo all’inizio. Dopo dieci giri ho iniziato a soffrire un po’, ma verso metà gara ho capito come guidare la moto in modo da gestire il problema. Sono riuscito a riavvicinarmi a Pecco ed Enea, ma loro avevano un passo superiore al mio. Sarebbe stato bello avere tre Ducati sul podio oggi, ma purtroppo Pecco è caduto. Sono contento di questo secondo posto, perché che ci ha permesso di guadagnare molte posizioni in classifica, perciò ora sarà importante continuare così per provare ad accorciare ulteriormente le distanze in campionato!”

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – Ritirato
“Oggi è stato tutto perfetto, fino al momento della caduta! Dopo essere andato largo alla curva 8 e aver perso terreno rispetto a Bastianini, non ho pensato ad andare a riprenderlo subito, perché sapevo di essere veloce, però alla curva 13 ho commesso un errore e sono caduto. Oggi perdiamo 20 punti importanti per la classifica e diventa più difficile recuperare, anche se il campionato è ancora lungo: non possiamo però permetterci di commettere altri errori nelle prossime gare”.

Il Ducati Lenovo Team tornerà in pista dal 27 al 29 maggio per il Gran Premio d’Italia, in programma come è tradizione sull’Autodromo Internazionale del Mugello.









Articolo precedenteDjokovic torna al successo, re di Roma per la sesta volta
Articolo successivoTennis: prima giornata Campionato Nazionale Serie B, lo Sporting Club maschile espugna Brindisi