Home Publiredazionali publiredazionali reggio emilia Sedie e poltrone per l’ufficio: come fare la scelta giusta

Sedie e poltrone per l’ufficio: come fare la scelta giusta






Sedie e poltrone per l’ufficio: come fare la scelta giustaLa scelta delle sedute per l’ufficio non è solo, come sappiamo, una questione di estetica, ma piuttosto di ergonomia e di comfort, senza tralasciare ovviamente l’aspetto dello stile. Acquistare poltrone per l’ufficio belle comode significa lavorare meglio, evitare problemi dovuti ad una postura non corretta e, perché no, aggiungere al proprio ufficio o alla postazione di lavoro allestita a casa un tocco di eleganza e di colore.

Le sedute operative ideali hanno una struttura in metallo leggero, di solito alluminio, imbottitura in schiuma poliuretanica, rivestimento in tessuto antimacchia e ignifugo, e possono essere scelte in una vasta gamma di colori vivaci e brillanti. È possibile trovare anche modelli dal design semplice e compatto, perfette per allestire una postazione di lavoro in casa.

Se invece si desidera ottenere un effetto più elegante, magari in un ufficio di dimensioni più grandi, un’ottima soluzione è una poltrona semidirezionale, o addirittura direzionale, dall’aspetto professionale e dalle eccellenti doti di comfort.

 

Sedute ideali per le postazioni di lavoro home working

Per chi allestisce una postazione di lavoro in casa, la necessità è quella di disporre di una seduta comoda e poco ingombrante, dal design essenziale, che non impatti troppo sul contesto abitativo e sull’arredamento. Una poltroncina semplice, con o senza braccioli, dotata di ruote orientabili che non danneggiano la superficie del pavimento e disponibile in tinte neutre o colori tenui è la soluzione ideale, che si armonizza perfettamente ad un contesto residenziale, anche elegante.

Chi ha spazio a sufficienza per allestire un piccolo ufficio, può aggiungere anche una o due poltroncine per gli ospiti, comode ed ergonomiche, anche senza ruote.

 

Sedute adatte a chi lavora molte ore

Soprattutto chi lavora a casa, ha spesso l’abitudine di lavorare molte ore, talvolta anche la sera tardi o la notte. Un’ottima idea in questi casi è quella di scegliere una poltrona molto confortevole, che si adatti ai movimenti del corpo e che possa essere regolata con precisione.

Oggi il mercato offre una vasta scelta di poltrone operative realizzate in base agli standard di riferimento per l’ergonomia e la sicurezza, in materiale ignifugo e dotate di sistema di regolazione sincronizzato. Un’alternativa interessante può essere anche quella delle sedute da gaming, molto comode, dal design moderno e realizzate in colorazioni vivaci, ideali anche come complemento d’arredo originale e innovativo.

Le sedie da gaming sono particolarmente confortevoli, hanno una portata di peso elevata e permettono lunghe sessioni di lavoro in tutta tranquillità, proprio per la tecnologia con cui sono state progettate.

Inoltre, la possibilità di reclinare lo schienale al massimo, assumendo una posizione estremamente riposante, permette di concedersi qualche piacevole pausa durante il lavoro, un sicuro vantaggio per chi è solito stare alla scrivania anche nelle ore notturne.

 

Poltrone per la sala d’attesa e gli ospiti

Le poltroncine per gli ospiti solitamente non dispongono di ruote, ma garantiscono la massima comodità, per permettere ai visitatori un’attesa gradevole. In alternativa, si può arredare la sala d’aspetto anche con un divanetto o una piccola panca, creando un ambiente piacevole e accogliente.

 









Articolo precedenteAvviso pubblico per l’affidamento in uso e gestione delle palestre scolastiche provinciali in orario extrascolastico
Articolo successivoA Zocca i raduni delle nazionali giovanili di volley