I fatti risalgono al 2017, quando l’uomo era stato indagato per reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e sottrazione di minore. Ora l’iter giudiziario è volto al termine. Per lui, infatti, è scattato un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Reggio Emilia, dovendo scontare una pena residua di oltre due anni e mezzo di reclusione, che la stessa autorità giudiziaria ha trasmesso ai Carabinieri della Stazione di Poviglio per l’esecuzione.

Ieri pomeriggio i militari lo hanno rintracciato in paese e, dopo avergli notificato il provvedimento restrittivo, lo hanno associato alla Casa Circondariale di Reggio Emilia dove rimarrà a disposizione della magistratura.









Articolo precedenteFurto in supermercato a Castelfranco Emilia, denunciata una donna
Articolo successivoRuba di notte nel Centro Commerciale di Carpi. Arrestato dai Carabinieri