Giovedì 16 giugno Biografilm ci fa conoscere storie diverse tra loro per scoprire la vita di chi conduce un’esistenza comune e di chi invece è una celebrità.

Alle 17.00 al Lumière, in anteprima mondiale, il toccante film Nel nome di Gerry Conlon di Lorenzo Moscia, l’ultima intervista a Gerry Conlon, accusato di essere un terrorista IRA e scarcerato dopo 15 anni, dopo uno dei più gravi errori nella storia giudiziaria della Gran Bretagna. Saranno presenti il regista, la montatrice e la sceneggiatrice Sarah McTeigue, i produttori Ines Vasiljevic e Giacomo Durzi, il compositore del brano originale Michael Brunnock.

Alle 18.30 grande attesa per Gian Paolo Barbieri. L’uomo e la bellezza di Emiliano Scatarzi, il film in anteprima mondiale, vede protagonista uno dei più grandi fotografi italiani. Gian Paolo Barbieri con il regista e la produttrice presenteranno il film al pubblico. Le testimonianze di chi ha lavorato con lui portano alla luce una vita votata alla ricerca della bellezza.

Alle 19.30 in anteprima mondiale Fortuna Granda di Francesca Sironi e Alberto Gottardo, presenti al Festival. Il film ci porta lungo il Delta del Po, in un paesino che vive grazie alla pesca delle vongole. Lì un gruppo di sedicenni si deve dividere tra scuola e lavoro.

Per il Concorso Internazionale alle 21.00 l’indimenticabile Ultraviolette et le gang des cracheuses de sang di Robin Hunzinger. Il film è la ricostruzione di una storia d’amore giovanile che ha segnato per sempre la vita di due donne. A partire dal ritrovamento di una serie di lettere appassionate, Ultraviolette abbatte le barriere del tempo e ricrea il profilo di una donna coraggiosa in un’atmosfera poetica e sensuale di amore assoluto.

Alle 21.00 a Biografilm Hera Theatre Pop Up Cinema Jolly, The Storms of Jeremy Thomas di Mark Cousins. L’atteso road movie getta uno sguardo sulla vita di Jeremy Thomas, icona dell’industria cinematografica, produttore di alcuni tra i film più controversi e acclamati di tutti i tempi. A presentare il film il regista Mark Cousins e il protagonista Jeremy Thomas che riceverà il Celebration of Lives Award 2022 per la sua incredibile carriera.

https://www.biografilm.it/2022/biografilm-festival-2022/programma/the-storms-of-jeremy-thomas/

Programma completo https://www.biografilm.it/2022/biografilm-festival-2022/programma/

Tutte le info sulle sale, biglietteria etc.: www.biografilm.it









Articolo precedenteSabato ai laghi Curiel di Campogalliano “Lake Festival”
Articolo successivoMobilità, chiusa la prima fase del Progetto Pollicino: circa 2.000 bolognesi hanno utilizzato l’app dall’Osservatorio nazionale sulla sharing mobility