Home Appennino Reggiano Maggiori controlli sulle strade di accesso all’Appennino reggiano in vista della stagione...

Maggiori controlli sulle strade di accesso all’Appennino reggiano in vista della stagione turistica






Dallo scorso fine settimana la Polizia Locale dell’Unione Appennino ha iniziato a mettere in campo una serie di controlli stradali che proseguiranno per tutta l’estate, in particolare proprio in concomitanza con i weekend, in modo da garantire una maggiore sicurezza sulle direttrici da e verso l’Appennino, in queste settimane di forte afflusso turistico.

Già lo scorso fine settimana ha portato a decine di controlli su auto e moto: le principali arterie oggetto di attenzione sono la Statale 63, la Provinciale 513 Val d’Enza e la Provinciale 107 Fondovalle Tresinaro. Da segnalare tra i fermati dei giorni scorsi, un motociclista controllato al Cerreto nel pomeriggio di sabato: 46 anni, R.N. residente a Parma è risultato alla guida senza patente in quanto revocata. Ha però presentato l’immagine di una patente falsa, poi risultata acquistata su internet, immediatamente riconosciuta dagli agenti come contraffatta. È scattato il sequestro del veicolo e la denuncia ad autorità giudiziaria. Sono stati controllati circa 20 motocicli, e altri veicoli in particolare nelle località Il Bocco, Cà del Merlo, Acquabona, Cerreto, Monteduro e Felina.









Articolo precedenteManodopera, Confagricoltura Modena con Prefettura e Comuni per scongiurare la crisi
Articolo successivoAutonomia, il Presidente Bonaccini a Roma all’incontro convocato dalla ministra per gli Affari Regionali, Gelmini