ROMA (ITALPRESS) – L’area del crollo del seracchio di ghiaccio sulla Marmolada continua a essere interdetta per il rischio di altre frane, e le ricerche dei 13 dispersi proseguono attraverso il monitoraggio dall’alto con droni ed elicotteri. Le vittime per il crollo di domenica 3 luglio accertate al momento sono 7, i feriti 8, di cui 2 in gravissime condizioni.

– foto agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).









Articolo precedenteGoverno, Di Maio “con voto a ottobre si perdono fondi Pnrr”
Articolo successivoOspitaletto: cittadini allertano forze dell’ordine per presunto parapendio precipitato, ricerche senza esito