Cielo in prevalenza nuvoloso con nubi più consistenti sui rilievi emiliani con possibilità di deboli precipitazioni sul crinale nella prima parte della giornata, nevose solo sulle cime più alte. Dal pomeriggio deboli e sporadiche piogge cominceranno ad interessare il settore occidentale per spostarsi su quello centro-orientale nella sera-notte. Quota neve in abbassamento fino a 1200/1300 metri. Temperature minime in aumento con valori attorno a 6 gradi sul settore centro-occidentale e 7/9 gradi su quello orientale. Massime in leggera flessione con valori attorno a 10/11 gradi con qualche grado in più sulla fascia costiera. Venti deboli variabili tendenti a disporsi da nord nord-ovest nel corso del pomeriggio. Mare quasi calmo o poco mosso.

(Arpae)









Articolo precedenteTetto al prezzo del gas, Pichetto “15 Paesi critici sulla proposta Ue”
Articolo successivo“Dante, dài c’andòm”, un Inferno tutto da ridere: sabato a Praticello di Gattatico