Sul Ramo Verde della Tangenziale di Bologna (Raccordo stazione Borgo Panigale-Tangenziale di Bologna), per consentire lavori di manutenzione degli impianti luce, dalle 22:00 di mercoledì 15 alle 6:00 di giovedì 16 dicembre, sarà chiuso lo svincolo che dal Ramo Verde immette sulla Tangenziale di Bologna, per chi proviene dalla stazione di Bologna Borgo Panigale ed è diretto verso San Lazzaro/A14 Bologna-Taranto.

In alternativa, si consiglia di percorrere la Tangenziale di Bologna verso Casalecchio/A1 Milano-Napoli, uscire allo svincolo 2 “Borgo Panigale” e rientrare dallo stesso verso San Lazzaro / A14.

Sulla Tangenziale di Bologna, per consentire lavori di manutenzione del sottovia Bazzanese SP569 “Nuova Bazzanese-Asse Attrezzato”, nelle due notti di lunedì 12 e martedì 13 dicembre, con orario 21:00-6:00, sarà chiuso il ramo esterno di uscita dello svincolo 1 “Nuova Bazzanese”, in direzione Bologna Centro.
In alternativa, si consiglia di utilizzare il ramo esterno di uscita che immette sulla Nuova Bazzanese, verso Vignola / Bazzano.

Sulla A13 Bologna-Padova, per consentire attività di ispezione delle opere d’arte, nelle due notti di martedì 13 e mercoledì 14 dicembre, con orario 22:00-6:00, sarà chiusa la stazione di Occhiobello, in uscita per chi proviene da Padova.
In alternativa, si consiglia di uscire alla stazione di Ferrara nord o di Rovigo sud Villamarzana.

Sempre sulla A13 Bologna-Padova, nelle due notti di mercoledì 14 e giovedì 15 dicembre, con orario 21:00-6:00, sarà chiusa la stazione di Rovigo, in entrata in entrambe le direzioni – verso Bologna e Padova – e in uscita per chi proviene da Padova, per consentire attività di ispezione del cavalcavia di svincolo.
In alternativa, si consiglia di utilizzare la stazione di Boara o di Rovigo sud Villamarzana.

 









Articolo precedenteDaddy G in consolle nella serata di San Silvestro a Carpi
Articolo successivoTaglio del Mit ai fondi residui per le piste ciclabili urbane, Corsini: “Decisione che non tiene conto di emergenza climatica e benessere dei cittadini”