E’ morto a 70 anni il batterista e cofondatore degli Stadio, Giovanni Pezzoli. Nato a Bologna il 14 maggio del 1952, Pezzoli esordì con gli Indecisi per poi fondare, nel 1981 insieme all’amico Gaetano Curreri, gli Stadio.

Colpito da un grave malore nel 2016, era stato stato ricoverato in ospedale nel novembre scorso. Sono stati gli stessi Stadio sui profili social a darne la notizia: “Alle 21.00 di questa sera purtroppo Giovanni ci ha lasciato. I nostri pensieri e i nostri cuori sono pieni di dolore! Vogliamo ricordarlo con il suo sorriso e la voglia di fare musica per farci e farvi divertire. Ciao Giovanni. Gli Stadio”.

“Esprimo il cordoglio dell’Amministrazione comunale per la scomparsa di Giovanni Pezzoli, nato a Bologna e, fin dalla fondazione, batterista degli Stadio, la band forse più legata alla città da un legame profondo. Ricordo il nostro incontro quando nel gennaio 2017 gli Stadio vennero a ritirare il Nettuno d’Oro, che proponemmo di assegnare loro all’indomani del trionfo a Sanremo nel 2016. In quel momento interpretammo il sentimento di tutta la città e così oggi con quel ricordo voglio salutare Pezzoli”.

Così il sindaco del Comune e della Città metropolitana di Bologna Matteo Lepore.









Articolo precedenteGruppo Hera in merito alla revoca del provvedimento cautelare: “riconosciuta la correttezza del proprio operato”
Articolo successivoBologna: indagato per atti persecutori e lesione personale, per lui un divieto di avvicinamento alla ex