Nella mattinata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno eseguito ina serie di controlli alla Stazione Autocorriere di Modena e nei pressi del vicino parco Novi Sad.

Verso le ore 9.30, nel corso del servizio perlustrativo esteso ad una delle strade adiacenti alla Stazione Autocorriere, i militari hanno controllato un giovane sospetto. Nel corso della perquisizione personale, il 19enne è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico. L’arma è stata sequestrata e la persona denunciata alla Procura della Repubblica di Modena per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Il servizio effettuato rientra nella più ampia pianificazione dei controlli straordinari predisposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Modena nel Capoluogo e nel resto della Provincia, per prevenire e contrastare i reati di strada e le condotte devianti dei giovani.









Articolo precedenteCOVID-19: per i vaccinati non sono emersi maggiori rischi di patologie gravi
Articolo successivoTerramara, un progetto per migliorare l’accessibilità