Proprio il giorno di Pasqua quest’anno coincide con il compleanno della storica manifestazione che riunisce antiquari e collezionisti da tutto il nord Italia con una vasta gamma di articoli d’antiquariato e modernariato.

L’edizione, vista la concomitanza con la festività, prevede la partecipazione di un centinaio di  espositori che offriranno al pubblico il meglio dei loro articoli raccolti in Italia e all’estero.

Le due piazze e la centrale via Roma offriranno  una ottima occasione per la ricerca dell’articolo desiderato: giocattoli d’epoca, dischi in vinile, cornici, orologi, mobili, articoli da collezione, tessuti, pizzi, ferri, stampe, libri e tante curiosità e complementi d’arredo.

Si consiglia la visita il mattino per apprezzare il mercato nella sua completezza.









Articolo precedenteBoom lavoro a Modena, Cisl: “Bene, ma troppi contratti precari e donne ancora penalizzate”
Articolo successivo#WeCare, un successo l’iniziativa “Adotta una seconda”