Torna la grande manifestazione “Mille 1 fiore”, la festa dei fiori di Castelfranco Emilia, giunta alla sua diciannovesima edizione – la seconda organizzata direttamente dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Centro Vivo – sabato 29 e domenica 30 aprile, dalle 9.00 alle 19.00.

Una grande mostra mercato in Corso Martiri, che per l’occasione sarà chiusa nelle due giornate della manifestazione, con l’esposizione di piante, fiori e prodotti artigianali del territorio, mercatini, arte e musica dal vivo.

“Oltre a tanti espositori saranno presenti professionisti del verde, vivaisti e produttori ai quali si aggiungeranno artisti, per trasformare il centro storico in un caleidoscopico giardino fiorito. Inoltre tanti eventi per fare di questa mostra mercato una festa per la città intera” – ha aggiunto Silvia Cantoni, Assessore alla Promozione del Territorio e CFE52 (eventi a Castelfranco Emilia).

Sabato 29 aprile, dalle 15.00 alle 19.00, in Piazza Aldo Moro verrà organizzato il “Mercatino contadino BIO C’E”, con libero scambio di sementi bio o comunque naturali e non trattate, piantine, talee, saperi e conoscenze. Sono previsti laboratori di semina per bambini/e e di costruzione di casette per uccelli.

Nello stesso pomeriggio, alle ore 18.00, al Museo Civico Archeologico “A. C. Simonini” si terrà la conferenza della dott.ssa Erica Filippini, docente di Numismatica dell’Università di Bologna, sulla storia del ripostiglio di lingotti col “ramo secco” provenienti da Riolo di Castelfranco Emilia. Seguirà una degustazione del cioccolatino del Museo di Castelfranco Emilia “Il Lingottino”, una produzione limitata firmata da Marisa Tognarelli.

La domenica mattina in Corso Martiri continuerà l’esposizione di piante, fiori e prodotti artigianali del territorio, affiancata alle 11.00 da uno spettacolo di burattini per bambini a cura dell’Associazione Bugs Bunny.

In piazza Aldo Moro, dalle 8.30 alle 19.00, appuntamento con la sesta edizione di Montmartre – Arte in strada, un’esposizione di opere d’arte contemporanee e realizzazioni artistiche dal vivo, a cura dell’Associazio­ne Amici dell’Arte APS.

Alle 15.30 si torna in Corso Martiri per “A mano a mano”, un laboratorio botanico per bambini e famiglie 0-6, fino alle 18.30, organizzato dai servizi educativi del Comune di Castelfranco Emilia con esposizione “floreale” delle attività di aprile di Emilio, il Centro Bambini e Famiglie di Castelfranco Emilia.

“L’iniziativa Mille 1 Fiore, che per il secondo anno viene organizzata direttamente dall’amministrazione, vuole coniugare cultura, meraviglia e bellezza oltre a trasmettere alla cittadinanza una cultura del decoro urbano e della cura degli spazi urbani” – ha aggiunto il Sindaco Giovanni Gargano.

Le attività della domenica pomeriggio in Corso Martiri saranno accompagnate dagli interventi e dalla musica di Spazio Radio Rulli Frulli Castelfranco Emilia, a cura dei ragazzi e delle ragazze, dagli 11 ai 14 anni, iscritti al progetto Web-radio Rulli Frulli, realizzato in collaborazione con la Banda Rulli Frulli.

Dalle 16.00 alle 17.30, ai portici del Museo Civico Archeologico “A.C. Simonini” si terrà infine un’edizione speciale di Miniseum, un laboratorio creativo con la creta per bambini/e e famiglie 6-10 anni. L’iniziativa, ad accesso libero e gratuito, è realizzata a cura di Proloco e Forum Gallorum, in collaborazione con Edizioni Artebambini.

Sia sabato 29 che domenica 30 aprile, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18, verranno organizzate visite guidate gratuite all’Acetaia Comunale.

 

 









Articolo precedenteUcraina, Mattarella “Pieno sostegno finchè sarà necessario”
Articolo successivoSabato in Galleria Cavedoni inaugura “Pittura di primavera”