Un altro negozio di bicilette è stato presso di mira questa notte. E’ successo a San Polo d’Enza, dove i ladri son stati costretti a fuggire a mani vuote grazie ai cittadini che hanno allertato i carabinieri. Oggetto delle attenzioni dei malviventi il  “Madness bike shop”, ubicato in via Fratelli Cervi a San Polo d’Enza. I ladri, disturbati da alcuni cittadini in transito sulla via, hanno preferito fuggire all’arrivo della pattuglia dei carabinieri di San Polo d’Enza.

La pattuglia, infatti, transitando poco dopo le 5:00 lungo via Fratelli Cervi, è stata allertata da alcuni cittadini i quali riferivano di aver visto degli uomini armeggiare in prossimità del negozio che si davano alla fuga salendo a bordo di una Fiat Punto. L’auto, poi data alle fiamme e ritrovata dai carabinieri della Stazione di Montecchio Emilia in via dello Stramazzo, è risultata essere oggetto di furto.

Immediata la serrata caccia ai malviventi riusciti a dileguarsi. L’attività ricognitiva dei carabinieri della stazione di San Polo d’Enza sul luogo del negozio oggetto di furto, ha permesso di appurare che i ladri avevano già forzato la porta di ingresso del negozio di bici, desistendo da ulteriori intenti e dandosi alla fuga prima dell’arrivo dei militari.

 









Articolo precedenteIncontro con Nicola Gratteri e Antonio Nicaso domani a Rubiera
Articolo successivoDieci grammi tra marijuana e hashish rinvenuti durante i controlli antidroga in zona Stazione a Reggio Emilia