I cittadini che abitano sul territorio dei comuni dell’Unione Colline Matildiche (Albinea, Quattro Castella e Vezzano sul Crostolo) hanno a disposizione un nuovo sistema di allertamento della popolazione in caso di emergenze metereologiche.

Si tratta di un sistema basato sulla piattaforma Nowtice, che utilizza diversi sistemi di segnalazione.

Il più diretto tra questi consiste nell’invio di una notifica attraverso l’App Io. L’invito a tutti i cittadini, che ancora non l’avessero fatto, è quindi a scaricare questa app e consultarla periodicamente, almeno una volta ogni 30 giorni, per non far disattivare la password e consentire all’App di funzionare regolarmente con l’invio di notifiche visibili dallo schermo dello smarthphone.

Un altro sistema per restare aggiornati, particolarmente indicato per i non residenti, ma che per varie ragioni frequentano il territorio dei comuni (es: portare il figlio a scuola o per lavoro), consiste nello scaricare gratuitamente la App FlagMii, che offre un ampio ventaglio di possibilità per raggiungere i cittadini in caso di avviso da parte delle amministrazioni (notifica, messaggio vocale, e-mail ecc…).

Oltre alle allerte meteo, sia l’App io, che l’App FlagMii forniranno informazioni utili al cittadino riguardo sospensioni e variazioni di servizi (acqua, energia elettrica, raccolta rifiuti), interruzioni e variazioni della viabilità, chiusura scuole, manifestazioni e tanto altro).

Il sistema di allerta si basa su un software altamente performante, che permette di fare un notevole salto in avanti nella gestione del piano di emergenza, mettendo in correlazione con pochissimi clic l’intera platea dei soggetti coinvolti nel processo di allerta: funzionari, volontari o semplici cittadini.

Grazie alla nuova piattaforma digitale, tutti i cittadini, che aderiranno gratuitamente al sistema scaricando le App, avranno la garanzia di ricevere notizie ufficiali e verificate e di ottenerle direttamente sul proprio smartphone, oltre che sui tradizionali mezzi di comunicazione.

I Comuni invitano tutti i cittadini a scaricare l’App Io o l’App FlagMii, quest’ultima utile anche per essere rintracciati e soccorsi in casi di emergenza.

Le App sono disponibili sia sullo Store Android che su quello Apple e possono essere utilizzate sia da cittadini residenti, che da chiunque frequenti il territorio comunale

Nel caso la scelta ricada su FlagMii, dopo aver scaricato l’App è necessario attivare i servizi specifici del Comune di proprio interesse (Albinea, Quattro Castella o Vezzano sul Crostolo) alla sezione “notifiche” e poi cliccare su “modifica” e cercare “Albinea (Re)”, oppure “Quattro Castella (RE), o ancora “Vezzano sul Crostolo (RE), scegliendo i canali di interesse (Allerta, eventi, viabilità ecc…) con il tasto “attiva”. In questo modo è possibile crearsi una sorta di playlist personalizzata a seconda delle proprie esigenze.

Altra possibilità per essere informati è accedere al sito ALLERTE ITALIA, nuovo “Portale degli allertamenti pubblici” (https://publicalerts.nowtice.it) per ricevere via e-mail, sms o chiamata vocale tutte le informazioni pubblicate dal Comune.

L’Unione ha portato così a compimento un upgrade importante per la sicurezza dei suoi cittadini. Il nuovo sistema di allertamento non si sovrapporrà al sistema IT-ALERT, recentemente annunciato dal Governo, ma lo integrerà rendendolo molto più preciso e dettagliato.

Nello specifico IT-ALERT, al momento in fase di sperimentazione, non necessita di essere “scaricato”, ma funziona direttamente diramando ai telefoni cellulari presenti in una determinata area geografica messaggi utili in caso di gravi emergenze o catastrofi imminenti o in corso.

 









Articolo precedenteBologna Game Farm: terza edizione per il bando del progetto di sviluppo del comparto videoludico in Emilia-Romagna
Articolo successivoMedicina Nucleare, Modena porta il modello di “cancer network italiano” al congresso annuale della Società Americana SNM