Contro l’abbandono dei rifiuti agenti accertatori in via “sperimentale” a San Martino in Rio
immagine d’archivio

Al via nel Comune di San Martino in Rio servizi sperimentali per contrastare gli abbandoni dei rifiuti ed implementare la pulizia stradale. Gli abitanti del comune, il prossimo autunno, saranno i beneficiari di alcune misure sperimentali in campo ambientale.

Il Comune e Iren Ambiente hanno infatti siglato un accordo secondo il quale verranno programmati turni di agenti accertatori in via “sperimentale” (per 2 mesi dal 25/08 al 31/10) che prevedono il passaggio degli agenti a cadenze programmate per il controllo del territorio e la irrogazione delle relative sanzioni in caso di inadempienza alle norme. Non solo, ma è prevista anche la implementazione di nuovi turni di spazzamento stradale in autunno (periodo foglie), per verificare l’efficacia della misura nel rapporto costi/benefici.









Articolo precedenteEsodo estivo: sulla rete Anas il traffico a luglio +2% rispetto al 2022
Articolo successivoInfortunio in azienda a Rubiera, ferito un operaio di 42 anni