Sabato 19 agosto si celebrerà il quarantaquattresimo anniversario della fondazione della Croce verde villaminozzese, avvenuta il 12 agosto 1979.

“Nell’occasione – si rileva in una nota del sodalizio – si terranno anche la festa del volontariato, alla sua ventiseiesima edizione, e il ventunesimo raduno Anpas (l’associazione che raggruppa quasi mille pubbliche assistenze a livello nazionale) del nostro Appennino”.

Il ritrovo è per le 16.30 nella piazza del Volontariato, di fianco alla sede dell’ente. Dopo i saluti del presidente, Renato Montelli, ci saranno gli interventi del sindaco Elio Ivo Sassi, di Alessio Mammi, assessore regionale, e di Cristina Marchesi, direttore generale dell’Ausl di Reggio Emilia. E’ inoltre prevista la partecipazione di altre autorità civili, religiose e militari.

Seguiranno l’inaugurazione della nuova ambulanza, una Volkswaghen T6 a trazione integrale, denominata “Villa 5”, la foto ufficiale con tutti i partecipanti e la consegna di riconoscimenti a soci e volontari.

Al termine della manifestazione, che è patrocinata dal Comune e a cui aderiscono Regione, Provincia, Unione montana, Azienda Usl, Centrale operativa 118, Anpas, Villa Minozzo paese cardioprotetto, Coordinamento delle organizzazioni di volontariato per la protezione civile, Fondazione Manodori e Corpo bandistico villaminozzese, verrà offerto un rinfresco con “vin d’onore” nei locali recentemente acquistati dalla pubblica assistenza, che un tempo ospitavano l’asilo “Iori e Olmi”.

“L’appuntamento di sabato – si conclude in Croce verde – rinforza in tutti noi gli ideali che da sempre ci animano. Aiuto, amicizia e solidarietà nei confronti della popolazione, con un’attenzione particolare ai più deboli. Sempre mossi dalla volontà di ‘esserci comunque’, per contribuire a rispondere efficacemente ai bisogni della nostra collettività”.









Articolo precedenteIl cordoglio di Finale Emilia e Nonantola per il lutto che ha colpito Roberta Vincini
Articolo successivoFerragosto, controlli straordinari dei Carabinieri in tutta la provincia di Modena