E’ andato male il raid furtivo degli ignoti ladri che questa notte hanno raggiunto il supermercato Coop di via Sani, nel quartiere antistante la stazione ferroviaria di Reggio Emilia, in quanto l’allarme congiunto al rapido intervento dei Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia ha fatto desistere i malviventi che hanno preferito fuggire. I Carabinieri hanno quindi scatenato una vera e propria caccia all’uomo nel capoluogo reggiano senza tuttavia riuscire a rintracciare i malviventi fuggiti comunque a mani vuote.

L’origine dei fatti poco prima delle 23:30 di ieri, 17 agosto, quando ignoti ladri cercavano di entrare all’interno del supermercato Coop di via Sani mediante effrazione di una porta laterale. Il tentativo di intrusione ha però fatto scattare il sistema d’allarme collegato con un istituto di vigilanza che ha subito allertato il 112. I malviventi hanno desistito dai loro intenti delittuosi, dandosi alla fuga prima dell’arrivo dei carabinieri della sezione radiomobile che hanno constato il tentativo di intrusione, desunto dall’evidente effrazione della porta laterale. Le ricerche dei ladri, immediatamente scattate nel capoluogo reggiano non hanno consentito, per ora, ai Carabinieri di intercettare i malviventi.









Articolo precedentePrevisioni meteo Emilia Romagna, sabato 19 agosto 2023
Articolo successivoNovellara: si denuda al parco rincorrendo tre ragazzine