Si terrà martedì 26 settembre la prima seduta del consiglio comunale di Formigine dopo la pausa estiva, presso le sale del castello di Piazza Calcagnini. All’attenzione dei consiglieri una interpellanza sui bagni pubblici, a cui seguirà la proposta di approvazione di nove delibere e due mozioni redatte dai gruppi consiliari.

Buona parte della discussione sarà dedicata all’aggiornamento dei bilanci del Comune e della Formigine Patrimonio. Ma si discuterà anche della costruzione di una nuova cabina elettrica, del trasferimento di alloggi ACER di provenienza dal demanio dello stato, del rinnovo della convenzione per “l’Ufficio Avvocatura Unico” fra Comune e Provincia di Modena. Le due mozioni predisposte dai gruppi infine, tratteranno di “misure per le politiche abitative e appello al ripristino del fondo nazionale affitti” e della “attivazione della app Where are U?”. Si inizia alle 20.30 e come di consueto sarà disponibile la trasmissione in diretta streaming grazie al sistema audio-video in alta definizione di recente installazione sul canale YouTube del Comune di Formigine alla sezione “Live”.









Articolo precedenteAffitti in nero: prosegue la campagna antievasione di Guardia di Finanza, Agenzia delle Entrate, Regione e Università
Articolo successivoInfermiere di comunità, attivati a Modena tre Punti infermieristici in zone nevralgiche della città