Un furto, ed un furto tentato commessi in rapida successione durante la trascorsa notte, con lo stesso modus operandi e probabilmente compiuti dallo stesso autore. Ne sono convinti i carabinieri della stazione di Poviglio che stanno conducendo le indagini.

Il primo intervento intorno alle ore 02:30 in via Matteotti presso il Distributore “Boschi” . I militari, giunti sul posto dove era presente la vigilanza, hanno constatato che si trattava di un furto tentato, con danneggiamento del vetro della porta d’ingresso. Dopo circa mezz’ora il secondo intervento dei carabinieri, allertati dal gestore del distributore “Ego” di via Romana, dove si era consumato un furto. Giunti sul posto i militari della stazione di Poviglio trovavano il gestore e, dopo aver visionato nell’immediato le telecamere, potevano notare un’ auto di colore scuro dileguarsi. Eseguito il sopralluogo constatavano che gli ignoti ladri, dopo aver forzato la porta d’ingresso, avevano asportato una batteria d’auto e poco denaro in monete. Sui due episodi delittuosi i carabinieri hanno avviato le indagini in ordine al reato di furto e furto tentato.









Articolo precedenteMirandola: con l’auto contro un manufatto, morto un uomo di 72 anni
Articolo successivoMeloni ricorda Mattei “Grande italiano, ispira l’azione del Governo”