Tre serate all’insegna della musica Jazz, con importanti ospiti noti a livello italiano ed internazionale. Da venerdì 10 a domenica 12 novembre 2023 presso l’Auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola (MO) riprende il proprio percorso, dopo il successo delle due edizioni precedenti, la rassegna musicale Mirandola Jazz Festival. In programma Roberto Gatto Quintet (venerdì 10 alle ore 21), Rita Marcotulli in trio (sabato 11 alle ore 21), e il Quartetto Saxofollia (domenica 12 alle ore 18.30).

L’evento è organizzato da ATER Fondazione, Comune di Mirandola, Associazione Più Mirandola, Fondazione Scuola di Musica ‘C. e G. Andreoli’, Al Barnardon, Giardino La Pica, in collaborazione con Gruppo RPM; sponsor Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, Cpl Concordia e San Felice 1893 Banca Popolare.

Il programma

10 novembre ore 21: ROBERTO GATTO QUINTET in “Lifetime, la musica di Tony Williams”

Tony Williams non è stato solo uno dei più originali e influenti batteristi della storia del jazz, ma un raffinato compositore ed un visionario leader. A questa figura multiforme Roberto Gatto, fuoriclasse della batteria jazz, ha pensato di dedicare il suo nuovo progetto, commissionato dalla Fondazione Musica per Roma.

«Tony Williams rappresenta quanto di più completo ci possa essere stato nella scena del jazz a partire dagli anni Sessanta. Sono onorato di poterlo omaggiare insieme ad un gruppo di straordinari musicisti ed amici: Alfonso Santimone (tastiere), Umberto Fiorentino (chitarra), Marcello Alulli (sax) e Pierpaolo Ranieri (basso elettrico)», ha commentato Roberto Gatto, che metterà in rilievo tutto questo con la capacità e la sensibilità di batterista, compositore e leader che gli sono proprie.

 

11 novembre ore 21: RITA MARCOTULLI TRIO in “Indaco”

Un viaggio avventuroso quello proposto dal prestigioso trio jazz composto da Rita Marcotulli (pianoforte), Ares Tavolazzi (contrabbasso) e Israel Varela (batteria), che rappresenta la summa di tre forti e distinte personalità artistiche. Ciascuno con un background diverso e dopo occasionali collaborazioni sui palcoscenici di tutto il mondo hanno dato vita ad uno dei progetti artistici tra i più interessanti dell’ultimo periodo. Un viaggio alla ricerca di suoni che rimandano al jazz, al flamenco, alla musica araba e indiana. Rita Marcotulli, tra le pianiste più intense ed al contempo esperte del panorama jazzistico contemporaneo, in Italia ed anche all’estero, ha alle spalle collaborazioni importanti, tra i tanti citiamo Pino Daniele, Enrico Rava, Richard Galliano. Con lo stesso Pino Daniele, Rita Marcotulli ha largamente collaborato dedicandogli poi un intero album (“A Pino”). Israel Varela, vincitore dell’Euro Latin Award, è un raffinato compositore, batterista e cantante messicano, dalla sorprendente e ricca musicalità, considerato tra i più affermati della sua generazione. Ares Tavolazzi si collega immancabilmente alla cruciale e spregiudicata esperienza sonora degli AREA, anche se nel curriculum del contrabbassista ferrarese ci sono collaborazioni con Eugenio Finardi, Lucio Dalla, Francesco Guccini, Paolo Conte e Stefano Bollani.

 

12 novembre ore 18.30: SAXOFOLLIA QUARTET in “Portraits”

Saxofollia è un ensemble cameristico attivo dal 1993 riconosciuto come uno dei più prolifici ed originali nel panorama musicale nazionale. Si tratta di un gruppo di saxofoni, che si esibisce esclusivamente a cappella, con un’abilità unica nello sfruttare le infinite sfumature timbriche e dinamiche di questo meraviglioso strumento a fiato. Primo premio a ben 8 concorsi nazionali ed internazionali si tratta di un gruppo musicale dalle innumerevoli sfaccettature che, impegnato da sempre nella costante ricerca di nuovi orizzonti musicali, fa della versatilità la sua migliore caratteristica.

Saxofollia è in grado di interpretare e reinventare repertori classici come il barocco, il periodo romantico e l’opera, ma anche di calarsi nelle atmosfere provenienti dal mondo del jazz, dal be-bop fino al jazz contemporaneo, attraverso composizioni ed arrangiamenti scritti appositamente per mettere in risalto le differenti caratteristiche dei singoli musicisti, garantendo così un’esperienza unica ed emozionante per il pubblico. Impegnato da sempre in un’intensa attività concertistica si è esibito in prestigiosi contesti, si compone di: Fabrizio Benevelli (sax soprano), Lorenzo Simoni (sax alto), Marco Ferri (sax tenore), Giovanni Contri (sax baritono).

Si possono effettuare prenotazioni telefoniche scrivendo una e-mail all’indirizzo mirandola@ater.emr.it, telefonando al numero 0535 22455 negli orari di apertura della biglietteria e con messaggio WhatsApp al numero 333 2455605.









Articolo precedenteVirus respiratorio sinciziale, al via campagna informativa
Articolo successivo“Dieci modi per morire felici” apre la stagione del Teatro Asioli di Correggio