Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Castelfranco Emilia hanno tratto in arresto un uomo in esecuzione di un provvedimento restrittivo, emesso dal Tribunale di Modena, scaturito a seguito di una serie di denunce presentate dall’ex convivente, vittima sin dallo scorso mese di giugno di una serie di atti persecutori, minacce ed appostamenti, che le avevano generato gravi stati d’ansia e paura, costringendola ad alterare le proprie abitudini di vita.

Il provvedimento si è reso necessario per tutelare l’incolumità della parte offesa. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione come disposto dall’Autorità Giudiziaria.









Articolo precedenteViolenza contro le donne, Correggio si mobilita
Articolo successivoTra Concordia e San Possidonio identificate dai carabinieri 24 persone