Si affaccia sulla 5th Avenue, nel cuore di Manhattan e a pochi isolati dall’Empire State Building, il nuovo Florim Flagship Store. L‘azienda, presente a New York dal 2015 con uno showroom sulla Madison Avenue, si è spostata nel quartiere NoMad, dove l’energia del centro incontra l’eleganza dei quartieri alti.

Le vetrine del Flagship si affacciano dal primo piano del 277 Fifth Avenue, sede del prestigioso grattacielo di oltre 200 metri progettato dall’architetto Rafael Viñoly, che offre una vista panoramica sullo skyline di Manhattan. Lo showroom si sviluppa su una superficie di 560 MQ con un’imponente vetrata di 520 MQ in continuità su due lati e che abbraccia due piani.

Gli spazi sono stati disegnati  da Florim in coerenza con gli altri Flagship Store e le grandi superfici ceramiche  rivestono molteplici ambienti residenziali e commerciali mostrando bellezza, funzionalità e versatilità. Pavimenti, rivestimenti, countertop bagno e cucina, tavoli, caminetti, elementi tridimensionali, applicazioni a soffitto e sistemi di facciata ventilata sono solo alcune delle soluzioni applicative esposte.

La vetrata offre un’ampia visuale dello showroom anche dall’esterno, consentendo di intravedere le lastre Florim sia dalla 5th che dalla 30th Avenue.

All’inaugurazione, lo scorso 16 novembre, hanno presenziato per il taglio del nastro anche il Console Italiano Cesare Bieller, una rappresentanza dell’ICE – Italian Trade Agency di New York e dell’associazione NKBA – National Kitchen and Bath Association.









Articolo precedente1,5 milioni di euro alla Città metropolitana per migliorare le strade provinciali colpite dall’alluvione
Articolo successivoPiazza Roosevelt e piazza Galileo Galilei a Bologna saranno pedonali