Mercoledì 29 novembre alle ore 21 all’Auditorium Enzo Ferrari di Maranello la proiezione gratuita del film “Climbing Iran” di Francesca Borghetti: il film racconta la storia dell’iraniana Nasim Eshqi, l’unica climber professionista iraniana che pratica l’arrampicata all’aperto, e delle sue difficoltà in patria per aprirsi una strada come free climber.

Dopo essersi distinta in diversi sport, come karate e kickboxing, a 23 anni Nasim ha iniziato a scalare, rivendicando il diritto di salire in vetta oltre la forza di gravità e le difficoltà di essere donna nel proprio paese. Il film è proposto in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.









Articolo precedente“Prima di morire”: incontro in biblioteca a Guastalla intorno al tema della violenza sulle donne
Articolo successivoExpo 2030 si terrà a Riad, sfuma il sogno di Roma