Una sanzione per veicolo non revisionato e tre patenti ritirate: sono i provvedimenti adottati dalla Polizia Locale dell’Unione Terre d’Argine nel fine-settimana, durante servizi notturni di controllo focalizzati soprattutto sulla sicurezza urbana e sulla tutela della circolazione stradale. Le tre le pattuglie impegnate hanno controllato 51 veicoli, e l’8 per cento dei conducenti è stato oggetto di sanzioni.

In un caso l’infrazione è stata “guida con veicolo sprovvisto di revisione”, in un altro invece guida di veicolo di grossa cilindrata da parte di un neo-patentato: quest’ultimo dovrà pagare fino a 660 euro e avrà la patente sospesa da 2 a 8 mesi (l’entità finale delle sanzioni dipende dai tempi di pagamento e da un eventuale ricorso).

Gli altri due ritiri di patente sono stati determinati dall’abuso di alcool: per un guidatore la violazione rientrava nell’ambito amministrativo, con sanzione fino a 2.170 euro e sospensione patente da 3 a 6 mesi, mentre per l’altro fermato, guidando con un valore superiore a 1,5 grammi per litro di sangue, il rilievo era penale, pertanto è stato deferito alla Procura della Repubblica di Modena per guida in stato di ebbrezza, e il suo veicolo sottoposto a sequestro finalizzato alla confisca.

 









Articolo precedenteEndometriosi, in convegno a Modena per fare il punto su una malattia cronica dalla diagnosi difficile
Articolo successivoCulture urbane: all’ex Estense di Modena un weekend con “Assedio”