Malato Immaginario@Stivalaccio Teatro

Sabato 2 dicembre alle 21:00 è di scena la commedia dell’arte con Stivalaccio Teatro, la compagnia è stata da poco insignita per il 2023 del prestigioso premio dell’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro (ANCT) per il teatro popolare, commedia dell’arte, teatro ragazzi e arte di strada.

Un grande ritorno al Troisi con “Il malato immaginario. L’ultimo viaggio”, dopo il successo di “Romeo e Giulietta”, “Don Chisciotte” e “Arlecchino Furioso”, la compagnia rilegge il grande classico di Molière, con esiti imprevedibili e sempre esilaranti.

Stivalaccio Teatro, compagnia diretta dall’autore, attore e regista Marco Zoppello propone nei suoi lavori una poetica teatrale che mira a ridare vita all’anima della Commedia dell’Arte, senza tralasciare continui riferimenti all’oggi. “Il malato immaginario. L’ultimo viaggio” fa parte della trilogia di classici insieme a “Romeo e Giulietta” e “Don Chisciotte” già affrontati dalla compagnia. Come in questi ultimi, anche qui tutto si gioca su improvvisazione e sapiente gioco metateatrale, formidabile gestualità e mimica, uniti ad una vivace interazione con il pubblico, tutto questo contraddistingue la cifra stilistica della compagnia.

Info e prenotazioni: e-mail: teatrotroisinonantola@ater.emr.it telefono: 059 896535 negli orari di apertura della biglietteria – messaggio WhatsApp al numero: 333 2401798









Articolo precedenteIl “2023 in libri”, sabato alla biblioteca Cionini di Sassuolo
Articolo successivoAllegri “Scudetto? L’obiettivo minimo resta tornare in Champions”