Progressivo aumento della nuvolosità nel corso della mattinata, con precipitazioni deboli e intermittenti che interesseranno in mattinata le province occidentali e nel corso del pomeriggio-sera tenderanno a estendersi sul resto della regione. Le precipitazioni saranno nevose sul settore centro occidentale con quota neve che interesserà nel corso della sera la pianura piacentina e parmense con fenomeni deboli. Intensificazione delle precipitazioni nel corso delle ore notturne con estensione delle precipitazioni nevose fino alle pianure centrali.

Temperature minime in diminuzione con gelate diffuse, comprese tra -2/-3 gradi della pianura e 1/2 gradi della costa. Massime in diminuzione comprese tra 1grado del Piacentino e 9 gradi del Riminese. Venti deboli, variabili. Mare inizialmente mosso, ma con moto ondoso in attenuazione già dalla mattinata.

(Arpae)









Articolo precedenteMattarella “Costruire un presente più inclusivo e accessibile a tutti”
Articolo successivoPrelievi con il bancomat dell’ex marito: 54enne denunciata a Casalgrande