Home Attualita' Modena: a luglio ai centri estivi oltre 700 bambini

Modena: a luglio ai centri estivi oltre 700 bambini

Sono circa 770 i bambini modenesi che nel mese di luglio frequentano i centri estivi organizzati dal settore Istruzione del Comune di Modena, in convenzione con oltre 40 enti e associazioni del territorio, con proposte che vanno dal gioco in fattoria allo studio dell’inglese, dalle attività sportive alla scoperta della natura nei dintorni della città.

Dei 20 centri attivi in luglio, i 4 centri estivi nido sono rivolti alla fascia d’età tra 0 e 3 anni ed ospitano circa 200 bambini, mentre sono 290 i bimbi delle scuole d’infanzia che frequentano i 6 centri estivi a loro dedicati, organizzati all’interno di strutture scolastiche.

I 10 centri estivi per le scuole primarie ospitano circa 280 bambini e si svolgono all’interno di scuole e polisportive, ma anche al campo scuola di atletica, alla ludoteca Strapapera e alla Fattoria Magnoni, mentre per il terzo anno consecutivo il centro estivo del Modena Golf Club gestito dalla cooperativa La Lumaca ha messo a disposizione 25 posti in convenzione con il Comune di Modena.

Per i ragazzi delle scuole secondarie si è concluso il 15 luglio il terzo dei soggiorni estivi offerti per quest’estate, che da Farneta di Montefiorino ha portato ha visto una quindicina di ragazzi alla scoperta dell’Appennino modenese. Le attività proseguiranno anche in agosto e settembre: dal centro estivo ambientale alle casse di espansione del Secchia al “giro del mondo in bicicletta” per le piste ciclabili della provincia, o ancora al centro estivo dedicato ad Alice nel paese delle meraviglie alla bottega di Merlino. La Fattoria Magnoni, dopo i turni dedicati ai bambini delle scuole primarie, ospiterà fino al 2 settembre i piccoli delle scuole d’infanzia per un’esperienza a contatto con la natura e gli animali.