Home Attualita' I percorsi formativi per diventare guida turistica

I percorsi formativi per diventare guida turistica

E’ fissato a giovedì 15 settembre il termine per presentare le domande per l’accesso alle professioni turistiche di accompagnamento in un primo tempo previsto per il 22 agosto. La Provincia di Modena, infatti, ha prorogato la scadenza indicata nell’avviso pubblico per la partecipazione alle selezioni per l’accesso ai percorsi formativi di abilitazione per diventare guida turistica, accompagnatore turistico o guida ambientale-escursionistica.

E’ disponibile anche l’avviso pubblico per sostenere gli esami integrativi per l’estensione dell’abilitazione all’esercizio delle professioni turistiche di accompagnamento. Anche in questo caso domande entro il 15 settembre.
Per informazioni: assessorato provinciale al Turismo, tel. 059 209520. Gli avvisi pubblici, con i relativi modelli di domanda, sono disponibili sul sito internet Provincia di Modena dove è possibile consultare anche la bibliografia d’orientamento che suggerisce i principali testi da consultare sul patrimonio storico e artistico del territorio modenese.

I percorsi formativi, che dureranno dalle 130 alle 310 ore e saranno gestiti da un ente di formazione incaricato dalla Provincia, sono gratuiti e si concluderanno con l’esame di abilitazione (prova di simulazione e colloquio). Oltre al diploma è richiesta la conoscenza di almeno una lingua straniera.

Per l’esame di abilitazione alla professione di guida turistica, possono presentare la domanda i residenti in regione che intendono svolgere l’attività nei comuni del territorio modenese.

Le selezioni per i corsi di accompagnatore turistico o guida ambientale-escursionistica, invece, sono riservate ai residenti in provincia di Modena.

Per l’estensione dell’abilitazione di guida turistica ad altri comuni, possono presentare domanda per gli esami integrativi le guide già abilitate, così come per l’estensione dell’abilitazione ad altre lingue straniere, possono presentare la domanda coloro che sono già in possesso di un’abilitazione a una professione turistica.