Home Modena Modena: 97 alloggi per il Peep di via Tarceto

Modena: 97 alloggi per il Peep di via Tarceto

Novantasette nuovi alloggi per il Peep ‘Tarcento’ di Via Arquà-Conco-Tarcento. L’area di comparto, compresa tra il Parco della Repubblica e l’Hesperia Hospital, è stata assegnata nei giorni scorsi per l’ultimazione della progettazione esecutiva.

L’avvio dei lavori è previsto entro il prossimo autunno. Dimensionati per diverse esigenze di superfici in edifici fino ad un massimo di 4 piani, 68 alloggi sono destinati alla vendita, mentre per 29 è previsto l’obbligo d’affitto a canone convenzionato, comunque mai superiore al 4% del valore dell’immobile abitato.
Il nuovo comparto, poi, può contare su un’area a servizio di quartiere di oltre 30mila metri quadrati, in continuità con il verde del Parco della Repubblica, in modo da costituirne il suo naturale ampliamento. Il tutto supportato dal completamento del collegamento ciclabile “interparchi” che connette, come è noto, tutti i parchi localizzati a sud della città, dal parco Amendola, al Parco della Resistenza.
Per la viabilità interna al comparto sono previsti parametri geometrici-dimensionali e materiali propri delle zone residenziali “30 km/ora”. Per tutti i parcheggi, inoltre, da quelli di pertinenza a quelli pubblici, è previsto che una quota non inferiore al 30% della superficie occupata sia destinata a verde d’arredo, garantendo importanti elementi di continuità con le alberature in filare che contornano le vie del comparto.

La realizzazione del nuovo comparto renderà possibile anche l’atteso collegamento viario tra i due ambiti territoriali di via Morane e Via Fratelli Rosselli mediante un attraversamento in direzione est-ovest. Molte le novità anche per quanto attiene la vendita e i contratti d’affitto.
Per entrambe le soluzioni basta rivolgersi direttamente all’Abitcoop Modena, assegnataria del comparto. Con l’avvio della progettazione esecutiva del Peep “Tarcento” sono sette i comparti in fase di redazione dei progetti per un totale di 429 alloggi di cui 307 destinati alla vendita e 122 all’affitto. Il tutto in un quadro di cantieri in essere ed interventi ultimati che raggiunge quota 663 alloggi, di cui 420 destinati alla vendita e 243 all’affitto convenzionato. Infine entro la fine dell’anno saranno assegnati altri cinque nuovi comparti che, assommati ai sei previsti per il prossimo anno daranno vita ad una ulteriore quota alloggi di 957 alloggi (673 in vendita, 284 in affitto concordato).
Complessivamente gli alloggi di parte pubblica compresi dal piano sono 2049, di cui 1400 destinati alla vendita e 649 destinati all’affitto concordato a cui vanno poi aggiunti 1009 alloggi realizzati, nei 31 comparti Peep, dai privati.