Home Appennino Modenese Maltempo, a Prignano frana lungo la SP 19. Sopralluogo a Sestola sulla...

Maltempo, a Prignano frana lungo la SP 19. Sopralluogo a Sestola sulla frana della SP 324

A Prignano, vicino alla frazione di Castelvecchio, una frana a valle della strada provinciale 19 ha parzialmente danneggiato la sede stradale costringendo la Provincia, nel pomeriggio di lunedì 20 maggio, a regolare il traffico con un senso unico alternato.

E sempre nel pomeriggio di lunedì si è svolto un sopralluogo dei tecnici del servizio provinciale Viabilità con il sindaco di Sestola Marco Bonucchi sulla frana che dal 13 maggio ha provocato la chiusura della strada provinciale 324 del passo delle Radici, in un tratto compreso tra Roncoscaglia e Sestola; nel corso del sopralluogo, viste le condizioni del versante, è stato programmato per martedì 21 maggio un primo intervento di pulizia della carreggiata dai detriti franati e la messa in sicurezza del versante con l’obiettivo di riaprire al più presto la strada a senso unico alternato.

Come evidenziato dalla Provincia in un rapporto, inviato nei giorni scorsi alla Protezione civile regionale, sulla frana servirà un intervento strutturale con un costo di 300 mila euro; a causa di frane e smottamenti nuovi e situazioni già presenti che sono peggiorate, complessivamente in questi ultimi giorni sono stati quantificati danni lungo la viabilità provinciale dell’Appennino per oltre tre milioni di euro.

Oltre alla nuova frana a Prignano e la chiusura della provinciale 324, tra le situazioni più gravi, dove attualmente si circola a senso unico alternato a causa dei danni provocati dal maltempo di questi ultimi giorni, figurano un tratto a Zocca della strada provinciale 623 del Passo Brasa, all’altezza dell’ingresso del centro abitato, dove si è aperta una significativa fessurazione della sede viaria, un tratto della provinciale 24 vicino a Saltino e lungo la provinciale 23 sempre a Prignano.