Home Bologna Lotta allo spaccio di droga: due segnalazioni ed un arresto ad Imola

Lotta allo spaccio di droga: due segnalazioni ed un arresto ad Imola

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Imola, durante un servizio anti droga eseguito di recente, hanno effettuato un arresto e due segnalazioni nei confronti di tre stranieri residenti in paese.

A finire in manette è stato un 27enne albanese che i militari hanno sorpreso in via Bendini mentre stava spacciando della cocaina a un tossicodipendente del luogo. Il giovane spacciatore, trovato in possesso di 6 grammi di cocaina, 2.000 euro in contanti e del materiale per il confezionamento della droga, è stato rinchiuso in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto prevista questa mattina nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna.

Un 25enne tunisino e un 28enne cubano, invece, sono stati segnalati alla Prefettura di Bologna perché sopresi in un parco pubblico di via Luigi Tinti mentre stavano facendo uso di sostanze stupefacenti, in particolare hashish e cocaina. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e affidata ai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Bologna.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno invece denunciato tre persone per furto aggravato in concorso ai danni del negozio “OVS” situato in via dei Mille. Gli autori del furto, individuati nelle vicinanze poco dopo i fatti, sono stati identificati in tre magrebini di 25, 32 e 40 anni, senza fissa dimora e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, in materia di immigrazione clandestina e sostanze stupefacenti. La refurtiva, costituita da capi di abbigliamento a cui erano stati rimossi i dispositivi anti taccheggio, è stata recuperata dai militari, e restituita ai legittimi proprietari.