Home Scuola Scuola: dal 2004 educazione stradale obbligatoria

Scuola: dal 2004 educazione stradale obbligatoria

Corsi di educazione stradale ”saranno
realizzati obbligatoriamente in tutti gli istituti di istruzione
secondaria superiore a partire dal primo gennaio 2004”. Lo ha
annunciato oggi il sottosegretario all’Istruzione Valentina
Aprea, rispondendo alla Camera ad un’interpellanza relativa alla
prevenzione degli incidenti stradali nelle scuole.


Recentemente, ha spiegato Aprea, ”il decreto legislativo 15
gennaio 2002 su disposizioni correttive del nuovo codice della
strada, nell’introdurre l’obbligo del conseguimento del
certificato di idoneità alla guida del ciclomotore per i
giovani che abbiano raggiunto i 14 anni di età, ha previsto
anche che le istituzioni scolastiche di istruzione secondaria
superiore, nell’ambito della loro autonomia, possano organizzare
per i propri allievi, a titolo gratuito, corsi di preparazione
per il conseguimento del patentino avvalendosi della
collaborazione di comuni, autoscuole, associazioni pubbliche e
private”.
Il ministero, ha quindi annunciato
Aprea, è ”attualmente impegnato a individuare indicazioni
metodologiche e aree tematiche dei programmi di tali corsi, che
saranno realizzati obbligatoriamente in tutti gli istituti di
istruzione secondaria a partire dal 2004”. I corsi saranno
mirati anche alla promozione di comportamenti di sicurezza e
alla conoscenza di comportamenti responsabili in caso di
incidente. I programmi e le procedure di svolgimento dei corsi,
ha concluso il sottosegretario, ”dovranno poi essere definiti
di intesa con il ministero dei Trasporti”.