Home Trasporti Modena: ferrovie, ruolo strategico per il futuro

Modena: ferrovie, ruolo strategico per il futuro

Vigilare sugli impegni presi da Tav e Ferrovie dello Stato nel quadro degli accordi per l’alta capacità ferroviaria, affinché il trasporto su ferrovia assuma un ruolo strategico per tutto il territorio provinciale. L’appello è stato approvato nei giorni scorsi dal Consiglio provinciale modenese.

Nel documento vengono richiamati gli impegni relativi allo scalo merci di Marzaglia, il rafforzamento di quello di Dinazzano, la nuova linea Marzaglia-Modena, il raddoppio della linea Modena-Verona nel tratto Carpi-Soliera per ottenere, una volta completato l’adeguamento della Modena-Sassuolo, un vero percorso metropolitano di superficie Carpi-Modena-Sassuolo.

Tra gli altri obiettivi di sviluppo del trasporto ferroviario nel modenese, la maggioranza indica la linea Vignola-Sassuolo, come previsto dallo studio di fattibilità annunciato dalla Regione Emilia Romagna, e il dirottamento su ferrovia di quote crescenti del trasporto merci dal comprensorio ceramico.