Home Viabilità Intensificati controlli per esodo pasquale

Intensificati controlli per esodo pasquale

In occasione dell’esodo pasquale, che quest’anno con i ponti del 25 aprile e del 1 maggio si prospetta particolarmente intenso, in particolare verso località turistiche e città d’arte, la polizia, stradale, ferroviaria e di frontiera ha già programmato l’intensificazione di tutti i servizi di controllo a partire da oggi fino al 4 maggio e nei giorni considerati ”più a rischio”.


Durante i servizi di controllo su strade ed autostrade, sarà fatto un largo uso di apparecchiature per misurare la velocità. In 150 aree di servizio autostradale, poi, ci saranno uffici mobili a disposizione dei viaggiatori e saranno organizzati piani coordinati di volo con elicotteri ed aerei a corto raggio, per monitorare le strade ad alto rischio di traffico intenso. Particolare attenzione sarà data anche alla guida in satto di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti per ridurre al minimo i rischi di incidenti.

Quanto alla polizia ferroviaria, in previsione di 150 treni speciali e di 13 milioni di passeggeri per tutto il periodo pasquale, saranno intensificati i servizi di vigilanza e controllo a bordo delle vetture e negli scali ferroviari, con particolare attenzione per i convogli a lunga percorrenza. Massima sicurezza e controllo anche per la polizia di frontiera, con ispezioni presso tutti gli scali aerei nazionali.