Home Antiquariato Modena: Fiera antiquariato, intesa comune-operatori

Modena: Fiera antiquariato, intesa comune-operatori

Accolta proposta del Comune: l’appuntamento del 24-25 maggio si svolgerà tra via Fontanelli-Berengario-Bono da Nonantola. Superata ogni altra ipotesi di trasferimento della manifestazione.

Piena intesa sull’edizione del prossimo 24 e 25 maggio e superamento di ogni richiesta o ipotesi di spostamento della manifestazione. Questo il risultato della riunione promossa dal Comune di Modena sul tema del Mercato Fiera dell’antiquariato Città di Modena che si svolge ogni mese al parco Novi Sad.

Tutti i presenti hanno accolto positivamente la proposta avanzata dall’assessore alle politiche economiche Ennio Cottafavi che, in relazione all’edizione del prossimo 24 e 25 maggio (cioè a ridosso del concerto Pavarotti and friends che si svolge sempre nel Novi Sad), ha proposto che il Mercato si faccia tra via Berengario, via Bono da Nonantola, via Fontanelli e nel piazzale antistante l’entrata del palasport di viale Molza, per un totale di 220 posti disponibili.

La piena intesa su questa ipotesi ha consentito, da parte di tutti gli interlocutori, di superare ogni ipotesi avanzata in questi giorni, di spostamento della manifestazione in altra sede. “Sono particolarmente soddisfatto dell’esito dell’incontro odierno – spiega il vicesindaco Cottafavi – Con l’accoglimento della proposta avanzata dal Comune si volta pagina rispetto alle discussioni di questi giorni. Spero sia chiaro che Modena, pur con le difficoltà che derivano dalla concomitanza di altri eventi, è del tutto determinata e impegnata a preservare questa manifestazione e ad operare per una sua ulteriore qualificazione”.