Home Cronaca Chiedevano interessi fino al 120%, arrestati usurai

Chiedevano interessi fino al 120%, arrestati usurai

La Guardia di Finanza ha arrestato una banda di usurai che agiva in Piemonte, Emilia Romagna e Liguria. Quattro gli arrestati, numerose le perquisizioni e i sequestri di conti correnti, immobili e auto: il tutto per un importo totale pari ad un miliardo di lire.

Questo l’ottimo risultato ottenuto dal Gico (Gruppo Investigativo Criminalità Organizzata) del Nucleo regionale di polizia tributaria Liguria di Genova.

Sono finiti in manette: Claudio Varisco, 53 anni, la sua convivente Ornella Lucente, 44 anni e Giuseppe Ghinelli, 68 anni. Ai tre malviventi genovesi si unisce l’astigiano quarantanovenne Ivano Giannotti. I primi tre sono accusati di associazione a delinquere finalizzata all’usura, mentre Giannotti è accusato del riciclaggio dei proventi illeciti ottenuti dalla banda.

Le vittime dei prestiti pagavano tassi di interesse annui del 120 per cento.