Notte delle stelle sul Cimone






    Da più di vent’anni, nella notte di San Lorenzo, centinaia di persone si danno appuntamento in alta montagna per ammirare il fenomeno delle stelle cadenti da un punto d’osservazione privilegiato. La ‘Notte delle stelle’ si rinnoverà anche quest’anno, domenica 10 agosto, al Passo della Croce Arcana, a 1700 metri di quota sul monte Cimone, sull’Appennino modenese

    Si tratta di un’iniziativa della Cooperativa La Lumaca (che gestisce il rifugio di Capanna Tassone a Ospitale di Fanano) con la collaborazione degli astronomi dell’Osservatorio Montanari di Cavezzo. Lo sciame delle Perseidi che sarà attraversato dalla Terra appartiene alla cometa Swift Tuttle:
    ”Se le condizioni atmosferiche saranno favorevoli – annunciano gli esperti – assisteremo a un autentico spettacolo della natura, ossia la pioggia delle meteore. Anche se saremo ad appena tre giorni dalla Luna piena, e quindi il cielo sarà illuminato dalle prime ore del tramonto, si potranno osservare vari pianeti, e le calotte polari”.

    Sul passo appenninico verranno infatti collocati telescopi e altri strumenti, e vari astronomi condurranno le osservazioni guidate. Il passo Croce Arcana dista poco più di quattro chilometri da Capanna Tassone. Chi è allenato può percorrere questo tratto a piedi: in ogni caso, già dalle 21 di domenica 10 agosto, partirà dal rifugio (1317 metri) un pullmino-navetta, a orari regolari, che condurrà i partecipanti fino a Pian del Butale, ultimo punto di parcheggio prima del passo, e li attenderà al ritorno. E’ consigliato un abbigliamento confortevole e pesante, perchè in quota l’aria è frizzante anche nelle serate estive.

    Info: 0536-68364.









    Articolo precedenteSanità: gli italiani vivono di più e meglio
    Articolo successivoSassuolo: ultimo giovedì sotto le stelle