Sciopero medici: Uil-Fpl, primi dati positivi






    “Dopo il massiccio sciopero di ieri registriamo con soddisfazione due primi segnali positivi”. ” E’ quanto afferma Armando Masucci segretario di Federazione Medici-Uil Fpl.

    “Il primo – spiega – atteso da troppo tempo e fortuitamente concretizzatosi con la firma definitiva delle ‘code contrattuali’. Il secondo con la convocazione da parte delle Regioni per il prossimo 18 febbraio”.

    Per il segretario di Federazione Medici-Uil Fpl “il Contratto integrativo del CCNL 8 giugno 2000 rappresenta un momento importante sia dal punto di vista normativo e sia sotto il profilo economico in quanto il differenziale inflattivo sarà quota parte del monte salari per il prossimo contratto.
    Mi auguro – conclude Masucci – che questa positività continui”.









    Articolo precedenteGenetica: presto gene psoriasi identificato
    Articolo successivoCimone: inaugura la seggiovia Polle-Valcava