Home Cronaca Modena: in carcere il pirata della strada, pluripregiudicato

Modena: in carcere il pirata della strada, pluripregiudicato

Sfugge all’alt di una pattuglia della Polizia Municipale, durante l’inseguimento provoca un incidente stradale, abbandona l’auto ma mentre si sta allontando viene riconosciuto dagli operatori del comando di viale Amendola che lo fermano e lo consegnato agli agenti della Squadra Modile della Polizia di Stato.

Gli agenti della Questura lo stavano cercando perchè il magistrato di sorveglianza gli ha recovato l’affidamento ai servizi sociali. E’ tornato in carcere stamane un 36enne originario del Piemonte domiciliato a Modena che stamane ha creato non pochi problemi alle forze dell’ordine.

Alle 10 di stamane l’uomo era alla guida di un auto rubata, e transitava in via Giardini diretto verso il centro. All’alt di una pattuglia dalla Polizia Municipale ha cercato di darsi alla fuga pigiando il piede sull’acceleratore. Inseguito ha imboccato prima via Panni poi via Saliceta San Giuliano dove si è scontrato con un’auto Passat condotta dalla signora G.P. che nell’urto non ha riportato danni. L’uomo ha poi fatto perdere le sue tracce.

Una pattuglia della Polizia Municipale allertata poco prima dalla centrale operativa ha notato l’auto danneggiata parcheggiata in via Due Canali. Poco dopo gli operatori hanno riconosciuto il fuggitivo nella vicina viale Gramsci mentre cercava di allontanarsi a piedi.

Fermato, è stato consegnato ad una pattuglia della Squadra Mobile che era sulle sue tracce. Per lui si sono riaperte le porte di Sant’Anna in quanto pluripregiudicato per numerosi reati.