Home Cronaca ‘Gratta e vinci’ illegale scoperto dalla polizia a Modena

‘Gratta e vinci’ illegale scoperto dalla polizia a Modena

Secondo il venditore giocando al suo ‘gratta e vinci’ si potevano vincere da 15 a 500 euro. Se proprio andava male era previsto un premio di consolazione. In un’attrazione viaggiante del luna park allestito in viale dello Sport un uomo, ma le indagini proseguone per scoprire se si tratta di un’organizzazione, aveva creato un ‘gratta e vinci’ fatto in casa. Con una grande differenza rispetto a quello nazionale: l’illegalità.

Per dare vita al gioco erano stati stampati numerosi tagliandi su cui però non compariva il costo della giocata. Chi partecipava doveva grattare su quadratini in cui comparivano freccie che davano vita ad un percorso che portava alle caselle in cui erano stabiliti i premi.
L’iniziativa non è sfuggita agli operatori del nucleo di Polizia commerciale della Polizia Municipale nel corso di numerosi controlli effettuati nella zona.

Il venditore dei biglietti era un immigrato clandestino, di origine rumena, che è stato accompagnato negli uffici del comando di viale Amendola per l’identificazione attraverso la fotosegnalazione. Per il titolare dell’attrazione viaggiante è scattatata una sanzione di 2064 euro e l’invio della segnalazione alla Guardia di Finanza per gli eventuali accertamenti fiscali di competenza.