Home Cronaca Maranello: spara ad ex moglie, convalidato l’arresto

Maranello: spara ad ex moglie, convalidato l’arresto

Il giudice per le indagini preliminari, Alberto Ziroldi, ha convalidato stamattina l’arresto di P.G., il pensionato di 72 anni di Palermo che mercoledì
verso le 13 a San Venanzio di Maranello aveva sparato tre colpi di pistola alla ex moglie, ferendola a una gamba e a un piede. Poi era fuggito ma si era costituito nel pomeriggio, nello studio del suo legale.


Era già successo nove anni fa, e per quell’episodio P. G. era stato condannato a sei anni di reclusione.
Per l’aggressione di due giorni fa, il reato è stato derubricato da tentato omicidio a lesioni pluriaggravate: il pensionato è accusato anche di detenzione di arma da fuoco e porto d’arma clandestina, oltre che di detenzione di coltello.

All’udienza di convalida,
l’uomo è apparso confuso: ha detto di aver agito per troppo amore nei confronti della moglie, da cui peraltro è separato da 15 anni. Il giudice si è riservato di decidere sulla richiesta di una perizia psichiatrica per l’uomo.