Home Attualita' Reggio E.: strage Sharm el Sheik, condanna della Provinica

Reggio E.: strage Sharm el Sheik, condanna della Provinica



E’ ancora una volta un “no al terrorismo” quello che ribadiscono la presidente della Provincia Sonia Masini, a nome della Giunta, e il presidente del Consiglio Provinciale Lanfranco Fradici, a nome di tutto il Consiglio Provinciale.


“Ancora una volta ci troviamo ad esprimere la nostra profonda solidarietà alle vittime della strage che ha avuto luogo questa notte in Egitto – dice il presidente Lanfranco Fradici – e la nostra ferma e comune condanna verso atti di questa natura”. Fradici ha poi concluso: “La violenza non può e non deve sostituirsi al civile confronto democratico”.
Sono parole di ferma condanna al terrorismo anche quelle della presidente Sonia Masini: “Ciò che sta accadendo è davvero tremendo e supera persino i confini dell’immaginabile. Solo dalla follia criminale può scaturire una così inaudita violenza, alla quale le Istituzioni devono rispondere con fermezza e compattezza”.

La presidente Masini ha poi continuato affermando “Ciononostante lo sconforto e la rassegnazione non devono prendere il sopravvento sulla speranza”. Secondo la presidente Masini “E’ evidente che la piaga del terrorismo interessa ormai l’intera comunità globale. Solo la fermezze di principi di tutti i democratici del mondo potrà sconfiggerla”. La presidente Masini ha infine espresso “la necessità di un rafforzamento delle relazioni internazionali di intelligence e di tutte le polizie, a partire dal livello locale”. Ma non solo. “Non sono solo le azioni repressive la soluzione al problema. Occorre che le singole comunità isolino il fanatismo. Anche Reggio deve farlo, senza per questo rinunciare ai
propri ideali di solidarietà, accoglienza e convivenza, rafforzando però la vigilanza democratica”.

Articolo precedenteIl Sindaco di Modena condanna gli atti terroristici
Articolo successivoUn ponte con l’India: Riolunato ricorda Don Battilani