Home Appennino Modenese Un ponte con l’India: Riolunato ricorda Don Battilani

Un ponte con l’India: Riolunato ricorda Don Battilani



Riolunato ricorda il suo amato parroco con un’iniziativa di solidarietà a favore del centro per orfani e senza tetto di Madras. Tra gli ospiti illustri presenti, Debora Compagnoni, Francesco Moser, Nino Benvenuti e delegazioni del Modena Fc e Parma Ac.

La seconda parte della giornata invece, sarà dedicato alla solidarietà con la raccolta di fondi tramite una sottoscrizione interna a premi, una tombola ed un semplice banchetto il cui ricavato verrà consegnato al termine della giornata, direttamente a Padre Tarcisius.
La sottoscrizione è sostenuta da molte persone note dello spettacolo e dello sport. Tra gli ospiti illustri della giornata figurano Debora Compagnoni, Francesco Moser, Nino Benvenuti e delegazioni del Modena Fc e Parma Ac.. Presenti anche il presidente della provincia di Modena.


Tra i premi principali messi in palio, il tapiro d’oro firmato da Antonio Ricci, il gioco play station “Il milionario” firmato da Jerry Scotti, la scatola gioco “Il piccolo genio” firmato da Mike Buongiorno e la maglietta de le Iene firmata da Alessia Marcuzzi e da le Iene. L’obiettivo è quello di vendere almeno 10 mila biglietti (2 euro l’uno, in vendita in tutti i comuni del Frignano).
Don Antonio Battilani, nato a Nonantola nel 1926 e morto a Modena il 14 agosto 2004, ha partecipato a numerose missioni in India.


Per chi volesse contribuire all’iniziativa: n. c/c 1422097, intestato a Pro Loco di Riolunato, iniziativa “Un ponte con l’India”. ABI 05387, CAB 67090).


Per informazioni Comune di Riolunato Tel. 0536.75119

Articolo precedenteReggio E.: strage Sharm el Sheik, condanna della Provinica
Articolo successivoCoscogno: domani concerto per voce, tromba e organo