Home Bologna Bologna: arresti per spaccio e tentato furto

Bologna: arresti per spaccio e tentato furto

Un giovane napoletano, G.S., 27 anni, con precedenti, è stato arrestato ieri sera a Bologna dalla polizia, nell’ambito dei servizi antidroga nella zona universitaria della città.

Il ragazzo è stato visto avvicinare un altro giovane e consegnargli un involucro dopo avere ricevuto una banconota. Alla vista degli agenti, entrambi hanno tentato la fuga, ma sono stati inseguiti e bloccati. Il cliente ha poi subito consegnato un frammento di hascisc, per 0,4 grammi, che ha ammesso di avere appena acquistato dal napoletano. Quest’ultimo, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di altri 4 grammi della stessa sostanza, e di 125 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Due giovani bolognesi, invece, sono stati arrestati la scorsa notte dalla polizia che li ha sorpresi a tentare di rubare uno scooter parcheggiato in via Mezzofanti, alla periferia del capoluogo emiliano. A sventare il furto è stata la segnalazione di un cittadino. All’arrivo della polizia, la coppia ha tentato la fuga sulla Fiat Seicento di uno dei due, ma l’utilitaria è poi stata bloccata dopo un breve inseguimento.
In manette, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso, sono finiti T.C., 24 anni, di Bologna, con precedenti, e N.B., 23 anni, di Calderara di Reno, proprietario dell’auto, incensurato. Processati per direttissima, i due sono stati condannati a 8 mesi di reclusione, con pena sospesa.