Home Reggio Emilia Reggio E.: barriere architettoniche, interpellanza della Lega

Reggio E.: barriere architettoniche, interpellanza della Lega

Come sono stati previsti gli accessi ai disabili e quali strumenti sono stati adottati per fornire indicazioni di accesso alle sale mostra di Palazzo Magnani?”. E’ quanto chiede, con una interpellanza, il presidente del Gruppo consiliare Lega Nord per l’indipendenza della Padania, Angelo Alessandri.

Alessandri spiega che “passando per caso davanti all’ingresso della mostra di Ligabue a Palazzo Magnani ho potuto vedere che un ragazzo seduto su una carrozzina veniva sollevato dagli amici per superare le scale di accesso, una scena che fa riflettere soprattutto trattandosi di edifici pubblici”.

Alessandri – dopo aver ricordate leggi e normative che dagli anni Ottanta prevedono l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, pubblici e storici – sottolinea anche come Palazzo Allende (sede della Provincia e della Prefettura) sia stato dotato “solo ultimamente di una scala a scivolo per l’accesso al piano terra dell’edificio e di un ascensore, non ancora funzionante, che permette di accedere al piano superiore”.

Al proposito, l’esponente leghista chiede anche di sapere “se la collocazione dell’ascensore e le dimensioni della porta di accesso all’ascensore si ritengano congrue per il passaggio dei disabili in carrozzina; quali siano state le cause di tanto ritardo per la eliminazione delle barriere nella sede della Provincia e delle Prefettura che è frequentata da tanti cittadini e se tutti gli edifici di proprietà od in uso della Provincia sono a norma con le leggi che prevedono l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’accesso ai disabili”.