Home Appuntamenti Modena: rappresentanza sindacale, seminario sui cambiamenti

Modena: rappresentanza sindacale, seminario sui cambiamenti

Come cambia la rappresentanza sindacale di fronte alle trasformazioni del mercato del lavoro? A discuterne domani, alle 17.30 presso la Sala conferenze della Fondazione San Carlo, saranno Guido Baglioni e Mimmo Carrieri, sociologi, nel corso del seminario “’e relazioni industriali tra continuità e innovazione – I cambiamenti nel mercato del lavoro e la questione della rappresentanza sindacale‘, promosso dall’assessorato alle Politiche Economiche del Comune di Modena.

“Con questo seminario il Comune di Modena vuole proporre alla comunità degli operatori economici una riflessione che affronti, con gli strumenti tipici degli esperti di relazioni industriali, alcune questioni rilevanti nell’attuale congiuntura politico-sindacale – spiega l’assessore alle Politiche Economiche Giorgio Razzoli – Ai due studiosi abbiamo chiesto di discutere del fondamento dell’azione sindacale oggi cercando di coglierne i mutamenti – sia sul piano oggettivo che su quello soggettivo – anche alla luce delle trasformazioni del mercato del lavoro e dei mutamenti della composizione sociale degli stessi iscritti”.

Dopo l’introduzione di Razzoli sarà la volta di Guido Baglioni, sociologo, professore emerito dell’Università di Milano Bicocca e presidente Cesos (l’istituto di ricerca che coordina e promuove studi teorici ed empirici sulle relazioni industriali), che tratterà il tema del “Sindacato fra politica e economia: un binario stretto”.
A seguire ci sarà l’intervento di Mimmo Carrieri, sociologo, docente dell’Università di Teramo e direttore di Quaderni di Rassegna Sindacale, dal titolo “Mutamenti del lavoro e mutamenti della struttura della rappresentanza: un percorso complesso”.
Coordina l’incontro Marco Carcano, sociologo, docente dell’Università di Parma.