Modena: espulso dall’Italia, tranquillamente seduto al parco






    Nonostante fosse colpito da due decreti di espulsione se ne stava tranquillamente seduto su una panchina del parco XXII Aprile a Modena. Alla vista degli agenti della Polizia Municipale ha cercato di allontanarsi ma la sua fuga si è conclusa dopo poche decine di metri, in tasca gli operatori gli hanno trovato mezzo grammo di eroina.

    Per A.J. 23enne nato ad Algeri sono scattate le manette mercoledì scorso verso le otto del mattino. Già fotosegnalato l’algerino è clandestino nel nostro paese e colpito da due decreti di espulsione emessi dal Prefetto di Modena nel maggio 2004 e dal Questore di Modena nel settembre 2005.









    Articolo precedenteReggio E.: simula sequestro con stupro per convincere marito
    Articolo successivoBologna: criticò premier, Cassazione annulla assoluzione giudice