Bettamio a Reggio Emilia: dichiarazione del consigliere Filippi






    “E’ un grande onore per il movimento reggiano di Forza Italia avere ospite nella nostra città il Sottosegretario agli Esteri Senatore Giampaolo Bettamio” – sottolinea il Consigliere Filippi.

    Il Senatore Bettamio sarà a Reggio Emilia Sabato 10 dicembre alle ore 19.30; il convegno a cui parteciperanno anche il Consigliere regionale di Forza Italia Fabio Filippi, il Coordinatore provinciale Stefano Tombari e il Presidente provinciale dell’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche Rosario Mignacca, verterà sul tema della nuova legge elettorale in approvazione al parlamento.
    La sede dell’incontro sarà l’Hotel Astoria Mercure di Viale Nobili 2 in centro a Reggio, al termine dell’incontro è prevista la cena con il Sottosegretario.

    Il Presidente Brenno Speroni e il segretario Gian Franco Carugo del Club Forza Italia ’94, impegnati in altre attività istituzionali, hanno delegato il Consigliere Filippi di proporre al sottosegretario la tessera di socio onorario. Bettamio otterrà infatti la tessera numero 800, aggiungendosi agli altri soci onorari Sandro Bondi, Renato Brunetta, Carlo Vizzini, Lia Sartori, Fabio Garagnani, Elisabetta Gardini e Guido Possa.

    Bettamio, laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna, ove è stato assistente alla cattedra di Storia delle Dottrine Politiche. Nel 1964 è Direttore del Centro Studi Economici e Sociali (CERES) dell’Unione Regionale Camere Commercio dell’Emilia Romagna, quindi entra nell’Unione Italiana Camere Commercio e nel 1968 è inviato a Bruxelles per dirigere l’ufficio di collegamento con la Commissione Europea. Nel 1973 entra al Parlamento Europeo, come Capo Ufficio Stampa. Dal 1976 al 1986 è Segretario Generale dei Gruppi politici. Dal 1986 al 1992 è Direttore del Parlamento Europeo ed è nominato consigliere speciale del Presidente del Parlamento Europeo, Lord Plumb. Nel 1992 è nominato Capo di Gabinetto del Presidente del Parlamento Europeo. Riceve la medaglia d’argento al Merito Europeo. Nel 1994 è Segretario Generale del Gruppo Forza Europa. Il 21 aprile 1996 è eletto al Senato della Repubblica, collegio di Piacenza, nelle liste di Forza Italia. Membro dell’Ufficio di Presidenza e responsabile dell’Amministrazione del gruppo senatoriale. Vice Presidente della Giunta per gli Affari Europei e capogruppo della Commissione Agricoltura. Il 13 maggio 2001 è nuovamente eletto al Senato della Repubblica, collegio di Rimini, nelle liste di Forza Italia. Membro dell’Ufficio di Presidenza e responsabile dell’Amministrazione del gruppo parlamentare. Vice Presidente della X° Commissione permanente (Industria, Commercio, Turismo), membro del Comitato di Controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen e della Commissione parlamentare d’inchiesta concernente il dossier Mitrokhin. E’ Dirigente Nazionale del Dipartimento Commercio con l’Estero di Forza Italia.









    Articolo precedenteCarpi: 50 anni dopo torna la prima mostra nazionale sui lager
    Articolo successivo‘Dvd evento musicale dell’anno’ il concerto di Liga al Campovolo